Pasta al profumo di peperoni e briciole

Pasta al profumo di peperoni e briciole
Anche oggi una pasta! Si, si ho scoperto che mi piace tanto fare primi piatti, si esprime se stessi, si esprime quello che si sente mentre la si crea. In queste calde giornate non ho tantissima voglia di stare ai fornelli, non lo sopporto il caldo, in estate soffro tantissimo, l’estate per carità mi piace, ma immersa in acqua al mare o in una piscina, non certo a casa vicino ai fornelli! Ci sto il minimo indispensabile, tanto quanto serve per nutrire decentemente la ciurma. Si si tre maschietti in casa la pasta la vogliono e allora io gliela faccio 😀
Questa è una pasta veloce, ma d’effetto quando l’ho fatta è piaciuta tantissimo.
pasta al profumo di peperoni e briciole1
Per 4 persone
350 g di spaghetti (ma dipende a quando mangiate)
400 g di pomodorini (scegliete quelli che più vi piacciono)
1/2 peperone estivo
briciole di pane
olió extravergine di oliva
mezza cipolla (mi piace la rossa)
Esecuzione
Fare un battuto di cipolla e peperone e fare un soffritto veloce appena dorato il battuto aggiungere i pomodorini tagliati a metà, salare pepare e far andare fino a cottura. 
Nel frattempo fare leggermente tostare in un pentolino a parte le briciole di pane.
Scolare la pasta e mantecare con i pomodorini e aggiungere le briciole lasciandone un pò per la guarnizione
Pasta al profumo di peperoni e briciole2
Vi assicuro che è una pasta davvero semplice e deliziosa.
A presto

16 pensieri riguardo “Pasta al profumo di peperoni e briciole”

  1. Anche io ho messo sul blog diverse di queste soluzioni perchè sono belle e si mangiano sempre volentieri in questa stagione! Poi la tua così rossa mette subito fame:D
    Un bacio, a presto:**

  2. Antonietta, hai ragione! Anche io soffro tanto con il caldo ma di certo se stessi in ammollo in uno splendido mare, in un posto senza afa ne potremmo anche riparlare… eheheheheh 😉 Buonissima questa pasta, io amo i primi piatti! Un abbraccio 🙂

  3. ADORO LE BRICIOLE DI PANE NELLA PASTA GLI DANNO QUEL TOCCO MAGICO CHE FA LA DIFFERENZA, BRAVA E COMPLIMENTI PER IL TUO BLOG DAVVERO MOLTO BELLO, TI SEGUO CIAO KIARA

  4. Buonaaaaa….Anto, il pane lo sbricioli con le mani o lo passi al mixer? giusto per capire che dimensione devo avere le briciole….la proverò di certo, grazie! Bacione. Paola

    1. Ciao Paola, queste briciole sono passate al mixer tipo pangrattato, ma le vere, sono proprio tipo briciole, un pò più grasse.Personalmente a mano le ho fatte, ma risultano un pò troppo grosse, con il mixer l'operazione è più semplice anche perchè si usa il pane raffermo e quindi un pò secco.

  5. Una pasta molto invitante con il profumo dell'estate! Bellissima la foto!!!
    Tra poco lascerò il caldo di Roma per venire nella tua regione. Porterò con me il mio amato lievito madre ed il pc. Spero di fare molte passeggiate e tante, tante foto.
    In quale parte dell'Abruzzo sei? Un bacio grande!

  6. Scopro adeso il tuo blog, ma c'é da perdersi!!!!
    Sarò qui spesso, troppo buona ed originale questa pasta, per non parlare del resto.
    Bravissima
    A presto
    P.S. cosa intendi per peperone estivo quello verde detto friggitello o quale?
    Ciao Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *