Il Pane veloce

Pane veloce

Il pane mi piace non c’è che dire lo amo in tutte le sue
espressioni e il titolo del blog né è la riprova!  Ancora di più mi piace con il lievito madre!
Non ho nessun tipo di intolleranza al lievito di birra, una cosa però non mi
piace e che non riesco a mandare giù è l’odore che dà al pane, non mi piace
anche se ne metto pochissimo, lo sento! Il profumo che sviluppa il lievito
madre è tutt’altra cosa. Ora potrei dire un milione di altre cose, sulle
tecniche per tenere il lievito madre, nel suo uso nella panificazione e non
solo, ma non sono certo io a doverlo insegnare a nessuno visto che devo
imparare tantissime altre cose al riguardo! Una cosa la so però e che il pane
con lievito madre è tutt’altra cosa, tutt’altro profumo e tutt’altra durata.
Ora voglio presentare qui un pane che faccio molto spesso  e per farlo uso gli scarti del lievito madre
rinfrescato. Non ha impasto. E’ un pane veloce veloce la cui ricetta è sul
forum di cookaround QUI, io naturalmente ho sostituito il lievito di birra con
il lievito madre il risultato è fantastico, ho modificato anche la quantità di sale e la farina, per scelta quella macinata a pietra un pane che dà molte soddisfazioni.
Pane veloce

La ricetta è molto semplice e non richiede molta lavorazione
e si fa a mano.
Ingredienti
500 g di farina 00 o 0 (io personalmente preferisco la
macinata a pietra)
370 g di acqua
Un cucchiaino di malto
Un cucchiaino di sale da mischiare nella farina
100 g di lievito madre

Sciogliere il lievito e malto nell’acqua e amalgamare bene
alla farina con la mano, lasciare lievitare almeno fino al raddoppio.
Una volta lievitato aiutandosi con una lecca pentola
lasciare cadere metà dell’impasto sulla teglia con carta da forno e poi anche
l’altra metà! Né escono due pagnottine.

Pane veloce

Infornare al massimo della temperatura del forno 240/250° per circa 30 min